Finocchiona I.G.P. - Salumi Pinzani

Vai ai contenuti

Menu principale:

Parliamo di..... > Insaccati

Finocchiona I.G.P.

Descrizione:
La Finocchiona  è un salume tipico della regione Toscana  insignito della denominazione I.G.P. (Indicazione Geografica Protetta) che tutela e garantisce il consumatore grazie all’uso di carni fresche, certificate e controllate fin dalla nascita, e all’impiego di precisi ingredienti. La Finocchiona spicca tra gli altri per la sua unicità e per il suo carattere; un carattere dato dal sapore del seme di finocchio che regala il nome oltre che il gusto a questo insaccato, che può essere prodotto soltanto in Toscana.

Utilizzo in cucina:
L’abbinamento per eccellenza della Finocchiona è il pane toscano: un pane “sciocco”, ovvero senza sale; oppure servita su taglieri di affettati e formaggi, magari con verdure. Una ricetta facile e veloce è la finocchiona con la polenta; è sufficiente adagiare la finocchiona su fette di polenta grigliata.

Cenni storici:
La Finocchiona è un salume di storica tradizione, conosciuto ed apprezzato già nel quattrocento e ha uno stretto legame con la storia nobile di Firenze. Si narra che Niccolò Machiavelli fosse  un buongustaio e vi sono alcuni passi di sue lettere che testimoniano la sua passione per questo salume. Inoltre si racconta  che i nobili fiorentini avessero l’abitudine di recarsi in campagna per acquistare il vino dei contadini che li accoglievano offrendo loro pane e finocchiona. L’aroma intenso del finocchio era in grado di stordire il palato e l’olfatto dei nobili cosi da nascondere i difetti del vino predisponendoli all’acquisto. Il verbo “infinocchiare” che vuol dire "ingagnare"
Torna ai contenuti | Torna al menu